Giochi per bambini all’aperto – i più divertenti da organizzare

Con l’arrivo delle belle giornate e con la chiusura delle scuole, è importante che i bambini trovino il giusto tempo per riposare e giocare assieme. Basta stare al chiuso, è il tempo di muoversi, di correre, di saltare insieme e di allontanarsi da televisione e videogames. Ecco allora i migliori giochi per bambini all’aperto, che ci hanno insegnato i nostri stessi nonni e che non smettono mai di divertire.

 

fiabe-personalizzate

Nome del Bambino* (Obbligatorio)

Scegli la Fiaba Personalizzata* (Obbligatorio)

Carica una foto del protagonista (puoi allegarla adesso o in un secondo momento)

Inserisci la tua email* (Obbligatorio)

Inserisci il numero di telefono (Facoltativo)

Ti avviseremo con un sms quando sarà pronta l'anteprima.

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla Privacy

Il ruolo degli adulti nel gioco dei più piccoli

Gli adulti sono una parte fondamentale di ogni gioco a squadre o di gruppo per bambini o bambine. Oltre a poter partecipare attivamente, è importante il ruolo di supervisore. Attraverso i giochi all’aperto, i bambini possono imparare tante cose: il rispetto delle regole, lo spirito di squadra, il senso di sana competizione. Spetta proprio ai più grandi far sì che i bambini rispettino le regole e giochino in maniera corretta, soprattutto senza il rischio di farsi male e di non correre inutili pericoli. I più piccoli infatti non sempre si rendono conto dei pericoli, per cui è importante vigilare, anche perché il gioco non diventi un caos puro di urla e pianti.

E’ importante anche la merenda: i bambini hanno bisogno di essere nutriti con cibi sani. Niente quindi merendine o prodotti industriali stracarichi di zucchero. Meglio preparare un dolce, la torta di compleanno può essere perfetta allo scopo. Niente bevande gasate e zuccherate, meglio un succo di frutta o una spremuta a base di agrumi fatta in casa.

Fatte queste doverose precisazioni iniziali, quali sono i migliori giochi per bambini da organizzare durante le feste di compleanno all’aperto o in una semplice giornata al parco? Eccoli tutti…

Giochi all’aperto per bambini di 2-3 anni

giochi-per-bambini-all-aperto-girotondoEssendo ancora troppo piccoli per capire lo spirito di squadra e il senso della competizione, i bambini di 2 anni o 3 anni hanno bisogno di giochi immediati, meglio ancora se accompagnati da una filastrocca o una canzoncina. A questa età infatti stanno sviluppano le prime attitudini sociali e lasciano per la prima volta il nido di mamma e papà per giocare all’aperto o al chiuso con altri bambini. I giochi classici più divertenti?

Girotondo

E’ un gioco infantile a cui tutti noi abbiamo partecipato da piccoli. Le regole sono molto semplici: i bambini si tengono per mano formando un cerchio più o meno grande e si canta una filastrocca muovendosi in tondo. Arrivati alla parte finale della canzoncina, i bambini si siedono per terra, accovacciandosi.

La danza del serpente

I bambini si mettono in cerchio senza darsi la mano e intonano una canzoncina mentre uno di loro resta al centro. Sceglie un secondo bambino cantandogli la strofa finale della canzone e si mettono in fila, creando così un piccolo serpente che di volta in volta diventerà sempre più lungo.

Giochi all’aperto per bambini di 3-5 anni

I bambini hanno iniziato ad andare all’asilo, sanno camminare bene, magari hanno iniziato anche a scrivere le loro prime paroline grazie alla favole della buonanotte lette da mamma e papà. I giochi possono essere un po’ più movimentati e saranno per loro molto divertenti.

giochi-per-bambini-all-aperto-nascondinoNascondino

E’ forse uno dei giochi per l’infanzia più conosciuti e praticati al mondo. Le regole sono molto semplici: un bambino conta fino a 20 e gli altri si nascondono. Vince chi non viene trovato oppure chi riesce a fare tana, cioè arrivare alla base senza essere visto. Ma attenzione a non sbirciare durante la conta!

Un, due, tre STELLA!

E’ un altro gioco tradizionale ma divertente in cui i bambini si dispongono ad una certa distanza da un albero o da un muro. Uno dei bambini fa da stella, cioè conta fino a tre  mettendosi proprio vicino l’albero e deve stare attento che gli altri si muovano solo mentre sta contando fino a 3, altrimenti può eliminarli. Vince chi riesce ad arrivare per primo alla stella senza essere eliminato.

Giochi all’aperto per bambini di 6-8 anni

  • Rubabandiera

E’ un gioco per bambini all’aperto a squadre. Si può organizzare anche al chiuso, ma serve certamente uno spazio sufficientemente grande per permettere ai più piccoli di correre senza rischi o pericoli. Le due squadre si dispongono una di fronte all’altra e l’adulto resta a metà strada, con un fazzoletto in mano. L’obiettivo di ogni giocatore è prendere il fazzoletto prima della squadra avversaria.

  • La bomba

Il gioco si può fare sia all’aperto soprattutto nelle belle giornate estive o di primavera. I bambini si mettono in cerchio e uno di loro ha in mano un palloncino pieno d’acqua. Lo deve lanciare (delicatamente!) al compagno dopo averlo chiamato per nome. Se riesce a prenderlo il gioco continua e vengono chiamati in causa altri bambini. Se il palloncino cade a terra il bambino è eliminato. Attenzione: se fatto in spiaggia, questo gioco può/deve sfociare naturalmente in una guerra di gavettoni! 🙂

  • La caccia al tesoro

L’adulto nasconde un tesoro lontano dagli occhi del gruppo di bambini. Si può giocare a squadre o singolarmente, all’aperto o al chiuso. Le regole sono molto semplici: vince ovviamente chi riesce a trovare per primo il tesoro nascosto!

Cerchi idee per il compleanno del tuo bimbo? Leggi anche…

Come organizzare la festa di primo compleanno

Inviti di compleanno per bambini da stampare

Frasi auguri di buon compleanno

 

39,7049,70
39,7049,90
39,7049,90

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *